Menu

Notizie

Le associazioni femminili: una presenza importante

Il 23 Marzo 2018 presso il palazzo della Regione Lombardia si è tenuta la presentazione ufficiale del progetto Fast Breast Check. Oltre alle diverse personalità presenti intervenute durante il corso dell’evento, è importante evidenziare la presenza di due realtà di grande interesse come Europa Donna e Rosa per la vita, nelle figure di Loredana Pau e Maria Giovanna Lagonigro.

Europa Donna è il movimento che rappresenta i diritti delle donne nella prevenzione e cura del tumore al seno. Nasce a Milano nel 1994 da un’idea del Professor Umberto Veronesi e per iniziativa della ESO (European School of Oncology). Con l’obiettivo di rispondere efficacemente ai bisogni crescenti delle donne rispetto alla patologia, Europa Donna svolge un’opera di sensibilizzazione sul tumore al seno, a livello italiano prima ed europeo poi (oggi è presente in 47 Paesi europei), proponendosi come il principale movimento di opinione sul tema. A rappresentare Europa Donna Italia è stata Loredana Pau - Responsabile Rapporto con le Associazioni Europa Donna, intervenuta nel corso dell’evento di presentazione ufficiale per portare la propria esperienza da ex paziente e per illustrare gli obiettivi prioritari sui quali si stanno concentrando le loro energie: Breast Unit, Screening mammografico in età precoce, Tumore al seno metastatico, Donne con mutazione genetica.

 


Rosa Per La Vita ONLUS offre a tutte le donne colpite dal cancro ed ai propri familiari un centro di ascolto dove ottenere aiuto psicologico ed emotivo, consulenza sulla medicina integrata in oncologia e sulle varie tecniche olistiche per la presa di consapevolezza di sé e della cura, al fine di garantire al paziente oncologico e ai propri familiari una buona qualità di vita durante e nella fase di follow-up della malattia. Ad intervenire è stata la Presidente Maria Giovanna Lagonigro, la quale si è definita grata a tutti gli uomini coinvolti nel progetto Fast Breast Check, uomini che lavorano ed investono per la salute della donna. “Non una di meno, per cui se anche riusciamo ad aiutarne solo una, vuol dire che abbiamo lavorato per qualcosa” sono le parole emblematiche della Dott.ssa Lagonigro che, insieme agli altri membri dell’associazione, quotidianamente offre il proprio aiuto alle donne in difficoltà.